IMAGEL 4CARTUCCEX30GR

Insetticida in esca alimentare a base di imidacloprid per il controllo di ogni specie di blatta.


Attuamente è dispinibile il Kelt GEL: http://www.kollegastore.com/kelt-gel-6x30g-esca-per-il-controllo-delle-blatte.html

Codice prodotto: L10865
Scheda tecnica/sicurezza: solo per utenti Registrati

Disponibilità: Disponibile

Prezzo: 192,00 €

Prezzo online 182,40 €

Spedizione entro 24h lavorative, consegna entro 3/5 giorni in tutta Italia.

Invia un messaggio per avere più informazioni

Restituzione garantita entro 7 giorni dall'ordine.

Spesso acquistati insieme



  1.    Questo oggettoIMAGEL 4CARTUCCEX30GR
  2.    PISTOLA EROGATRICE BASIC PER IMAGEL
Prezzo: 218,50 €
Dettagli

Attenzione: Prodotto sostituito con Kelt Gel

 

Insetticida in esca alimentare a base di imidacloprid per il controllo di ogni specie di blatta.

Formulazione

In Imagel Blatte l’imidacloprid è contenuto all’interno di un gel che svolge la funzione di esca alimentare, appositamente
formulata per risultare appetibile alle varie specie di blatte e mantenersi stabile per un lungo periodo di tempo.

Compatibilità

Imagel Blatte non deve essere applicato su superfici recentemente trattate con insetticidi convenzionali.

Principali infestanti controllabili

Con Imagel Blatte è possibile controllare tutti gli stadi giovanili e gli adulti di Blattella germanica, Blatta orientalis,
Periplaneta americana, Supella longipalpa.
L’azione insetticida inizia a manifestarsi da 1 a 2 giorni dopo l’applicazione, momento in cui si osservano le prime blatte morte.
In seguito Imagel Blatte si mantiene attivo per un lungo periodo dall’applicazione (se non rimosso con lavaggi o altre pulizie).

Ambiti di applicazione

Imagel Blatte, grazie alla mancanza di effetti collaterali indesiderati (rilascio di odori, danneggiamento delle superfici) è adatto
al trattamento dei seguenti ambienti:

·  interno di abitazioni;
·  locali ove si preparano, porzionano, confezionano, conservano e somministrano cibi e bevande (avendo cura che il
formulato non giunga a contatto con gli alimenti);
·  edifici aperti al pubblico (ospedali, case di riposo, scuole,…);
·  locali industriali e commerciali;
·  mezzi di trasporto in genere.
In tali aree avvalendosi dei dati ottenuti tramite il monitoraggio e/o sopralluoghi appositi è necessario individuare i siti
abitualmente frequentati dalle blatte. In particolare devono essere ricercati ed individuati le aree ove le blatte reperiscono con
facilità i residui organici che fungono da alimento e gli anfratti (fessure, crepe, angoli morti, tubature inutilizzate, condotte d’aria, …) che servono da rifugio diurno per le blatte. Un aiuto può essere fornito dal fatto che le blatte amano i luoghi caldoumidi
e rifuggono la luce solare e quella artificiale.

Dove, come e quando si applica Imagel Blatte

Dove: il prodotto è formulato in pasta gelatinosa e va applicato sulle superfici ove si concentra il transito delle blatte, le
superfici –se possibile- è bene vengano pulite o almeno siano rimossi i residui organici che possono costituire alimento per le
blatte.
Come: la pasta gelatinosa è dotata di una naturale capacità di aderire alle superfici su cui viene applicata. Individuato il punto
ove si desidera applicare Imagel Blatte è sufficiente esercitare una lieve pressione sul grilletto della pistola erogatrice (per le
istruzioni relative all’inserimento delle cartucce sulla pistola leggere le istruzioni allegate alla pistola).
Quando: il prodotto può essere utilizzato:
·  per interventi di profilassi in luoghi soggetti a reinfestazione (ad es. magazzini di ricevimento merci) ad opera delle blatte;
·  per mantenere un’azione di presidio dopo l’applicazione di insetticidi tradizionali;
·  per combattere infestazioni al loro inizio.

Dosaggi

Nella tabella seguente si espongono le dosi suggerite per l’applicazione di Imagel Blatte sulle superfici dei locali infestati:
Specie di blatta Bassa densità di infestazione Alta densità di infestazione
Blattella germanica, Supella longipalpa 1-2 gocce per metro quadrato 3 gocce per metro quadrato
Blatta orientale, Periplaneta americana 1-2 gocce per metro quadrato 3 gocce per metro quadrato
1 goccia di circa 5 mm di diametro è pari a 0,1 g circa di Imagel Blatte.
Alcuni importanti suggerimenti per una corretta applicazione: le blatte percepiscono la presenza dell’esca alimentare in un
raggio di circa 30-40 cm, pertanto suddividendo le dosi nell’area infestata si aumentano le probabilità del contatto esca-blatta.
Al fine del calcolo della quantità complessiva di esca da posizionare deve essere considerata tutta la superficie del locale
infestato e non solo quello della porzione di area in cui si è direttamente osservata la presenza delle blatte. L’esca alimentare
deve essere applicata in luoghi poco illuminati e lontani da forti fonti di calore

Classificazione del formulato

Per tali informazioni si rinvia alla scheda di sicurezza.

Avvertenze

Per un corretto uso del prodotto attenersi scrupolosamente a quanto riportato in etichetta. Leggere e conservare la scheda di
sicurezza. Non contaminare persone ed animali, cibi e bevande e recipienti ad essi destinati. Il produttore non assume
responsabilità alcuna nei confronti di terzi, chi utilizza il prodotto è responsabile per eventuali danni derivanti dal suo impiego.

Ulteriori informazioni
Codice L10865
Codice EAN 8000560700343
Altezza 13
Larghezza 13
Profondità 5

Domande sul prodotto

Ordina per ASC
Cosa succede se esagero con le gocce da mettere
in una cucina abitabile?
19
Salve ho un negozio in zona portuale. Il nostro grosso problema sono le batte. Il locale e molto umido e di circa 85 mq. Il problema batta affligge tutto il comune, come posso fare per mantenerle almeno esterne al mio locale? Ho visto imagel potrebbe essere utile o ne attirera ancora di più all' interno?
0
La pistola imagel e' compresa nella confezione delle 4 cartucce ??? Se la risposta e' no, dove si compra e quanto costa ??? Si puo' applicare con una normale siringa per punture ???
2
Qual'e' la soglia di rischio, in caso il prodotto fosse applicato all'interno d'una abitazione con neonato alla terza settimana? Ed eventuali precauzioni?

Grazie
13

Attendere...